Logo del sito: clicca per andare alla home page
Clicca per andare alla presentazione del liceo
iscrizioni anno 2015-16
sperimentazione biomedica
PON-fondi strutturale europei

Accesso all'area riservata



Numero di visite
/loghi/8.jpg /loghi/8.jpg /loghi/8.jpg /loghi/3.jpg /loghi/1.jpg /loghi/2.jpg

CIC

CENTRO DI INFORMAZIONE E CONSULENZA



Lo Sportello di Ascolto Psicologico, come Centro di Informazione e Consulenza all'interno della scuola, si propone di favorire un senso di Benessere nel vissuto scolastico dei ragazzi e di tutti coloro che partecipano attivamente all'esperienza formativa degli studenti.

Lo Sportello di Ascolto rappresenta un'occasione di confronto in un ambiente accogliente, dove l'autenticità e la fiducia giocano un ruolo fondamentale e dove è possibile condividere i propri vissuti costruendo un rapporto cooperativo.
Lo sportello ha pertanto come obiettivo prioritario quello di offrire uno spazio di ascolto dove esprimere emozioni, preoccupazioni e paure che possono influenzare negativamente la quotidianità.
Attraverso il confronto, l'auto narrazione e l'ascolto è infatti possibile attivare un processo di riflessione, che può migliorare lo star bene con se stessi e lo star bene con gli altri.

Il servizio è gratuito ed è garantita la riservatezza ad eccezione delle situazioni in cui dai colloqui emergono possibili comportamenti a rischio che possono sfociare in reati o che possono compromettere seriamente la salute psicofisica degli utenti e/o di terzi (articolo 13 del codice deontologico).

.....UNO SPAZIO IN PIU'....PER IL LICEO CAVALIERI



Un nuovo sportello di Ascolto

PRESENTAZIONE



L'adolescenza presenta come scenario evolutivo una serie di cambiamenti
a livello psico-fisico che spesso crea "smarrimento" non solo in coloro che stanno operando tali cambiamenti, ma anche in coloro che "assistono" come spettatori esterni. Accanto alla confusione e al disorientamento suscitati dal dover affrontare i compiti evolutivi, spesso troviamo anche la difficoltà di comunicare in maniera efficace.
Lo Sportello di Ascolto si propone pertanto come uno spazio in cui accogliere e condividere i vari compiti evolutivi, facilitando e supportando l'elaborazione degli stessi.
La valenza preventiva di questo strumento permetterà di incrementare una maggiore consapevolezza delle aree problematiche e delle rispettive ipotetiche soluzioni, facilitando scelte di tipo autonomo e consapevole.

Gli incontri cercheranno di favorire la costruzione di un rapporto cooperativo, in cui gli utenti possano partecipare attivamente alla definizione dei problemi e all'individuazione delle risorse disponibili, siano esse individuali o collettive.
Non verranno pertanto applicati metodi "direttivi" o interpretativi.
Nel caso di situazioni particolarmente "specifiche", lo sportello si sforzerà di costituire un importante collegamento verso le strutture territoriali, in un'ottica di presa in carico più ampia.

METODOLOGIA



Il counseling come tecnica di ascolto sarà orientata ai principi dell'educazione socio-affettiva, per favorire un senso di accoglienza e accettazione. Sarà inoltre il metodo utilizzato per veicolare informazioni, offrire sostegno alla crescita, e accompagnare la gestione delle problematiche e delle dinamiche conflittuali.
La consulenza avverrà tramite colloqui individuali. Qualora fosse necessario, si valuterà la possibilità di un intervento sul gruppo classe.

DESTINATARI



Il servizio è rivolto principalmente agli studenti, ma avrà dei momenti dedicati esclusivamente all'ascolto di docenti e genitori.

OBIETTIVI



1.Offrire uno spazio di Ascolto dove poter esprimere emozioni, gioie, paure, preoccupazioni che incidono sulla quotidianità, o che semplicemente "disorientano" per intensità e novità dell'esperienza.
2.Prevenire il disagio evolutivo.
3.Fornire un supporto per eventuali situazioni di disagio, sia esso scolastico o evolutivo.
4.Favorire una maggiore conoscenza di sé e dell'altro.
5.Orientare gli studenti sia all'inizio che alla fine del loro percorso formativo.
6.Migliorare le capacità relazionali.
7.Accompagnare e supportare docenti e genitori nella relazione con i ragazzi.
8.Facilitare la conoscenza e l'accessibilità alle risorse specifiche presenti sul territorio.
9.Individuare situazioni di disagio personale con possibilità di condotte "a rischio" e accompagnare verso una più specifica richiesta di aiuto.

MODALITA' DI ACCESSO



E' possibile prenotare un colloquio on line. Per usufruire del servizio è necessario prima accedere all'area riservata del sito: utilizzare per questo l'account (nome utente e password) distribuito per l'accesso ai computer della rete locale, non quello del registro elettronico.
Inoltre è possibile prenotarsi utilizzando la cassetta delle lettere posta nell’atrio della scuola oppure recandosi personalmente ogni lunedì dalle ore 10.00 alle ore 11.00 presso la stanza dove avviene l’ascolto.

PRENOTA UN COLLOQUIO


crea una copia in PDF di questo articolo
cic
cic
progetto LAIV
stem
fondazione cariplo
cerca con google
progetto clima
vai al sito della pubblica istruzione
vai al sito degli stipendi della pubblica amministrazione
vai al sito delle istanze on line
ufficio scolastico regionale
ufficio scolastico provinciale
Liceo Statale B.Cavalieri
V.Madonna di Campagna 18, Verbania
 Tel.0323558802      Codice ministeriale: VBPS02000P 
vbps02000p@istruzione.it
vbps02000p@pec.istruzione.it